Il Virus CONVID-19 ( comunemente definito coronavirus) è giunto anche da Noi in Italia, purtroppo sembra insediarsi nei tre distretti industriali di Lombardia, Veneto e Emilia.

Il virus ha valori di guarigione che si presentano, ad oggi, alti; ma essendo un virus tutto da scoprire serve accortezza nell’approcciarlo e nel dibattere e diffondere le informazioni.             Sicuramente Noi operatori del Trasporto siamo facilmente esposti al contagio, specialmente il Servizio Taxi che per caratteristica si svolge in convivenza Cliente-Vettore all’interno di un abitacolo di pochi metri quadri.

Abbiamo perciò pensato di fare cosa utile mettere a disposizione i CONSIGLI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA sui comportamenti virtuosi per diminuire le possibilità di entrare a contatto con il virus.    Preferiamo diffondere conoscenza di operatori che più di noi saranno in prima linea e che siamo speranzosi riescano a circoscrivere la zona del contagio e il suo diffondersi.

vediamo i consigli: 2020_LETTERA_2.25_ass.GRANELLI_su coronavirus