Buonasera
Oggi durante il presidio organizzato davanti agli uffici dell ‘AGCM una nostra delegazione e’ stata ascoltata dal segretario Generale e da altri funzionari .
Nel merito abbiamo potuto esporre le incongruenze e le dichiarazioni inadeguate che in questi anni sia AGCM e Antitrust hanno prodotto con circolari e prese di posizione, in appoggio alle Multinazionali e alla ricerca di una concorrenza non perseguibile nel nostro settore .
Abbiamo sottolineato come il nostro servizio sia diverso rispetto al libero mercato , puntualizzando che le tariffe determinate dalla pubblica amministrazione non possano lasciare spazio alla libera concorrenza .
Abbiamo fatto altresì rilevare che alcuni testi prodotti dagli stessi dirigenti dell’AGCM siano in contrasto con le circolari sempre la loro emesse, invitandoli in futuro ad approfondire meglio le loro analisi e tenere conto anche di fattori determinanti per misurare il servizio taxi come la Velocità commerciale , l’assenza del TPL di linea e la percentuale di corse inevase non conteggiabili per evidente indisponibilità a raggiungere alcuni luoghi oppure per le numerose richieste multiple per ogni singola
corsa.
S.A.Ta.M

Recommended Posts